0 Prodotti 0.00 EUR Carrello
0 Prodotti 0.00 EUR Wishlist

La Zanzara: Questo Essere FASTIDIOSO!

Come ogni anno anche quest'estate  le nostre città sono invase dai fastidiosi insetti.
Questi insetti possiedono rapidi tempi di sviluppo, legato soprattutto alla presenza di acqua stagnante, nella quale vengono deposte le uova che in pochi giorni si schiudono. Le uova danno origine alle larve che nel giro di 6 - 12 giorni si trasformano in adulti.
Normamente la zanzara segue una dieta vegetariana mentre la femmina ha bisogno di nutrirsi di sangue per poter consentire la maturazione delle uova. La sensazione di fastidio dopo puntura è dovuta alla sostanza che la zanzara rilascia affinchè il sangue non coaguli. Possono comparire dei pomfi rossi più o meno evidenti a seconda della sensibilità del soggetto colpito.
Le zanzare sono attirate dall'odore di alcune sostanze presenti nel corpo (sudore, acido lattico, anidride carbonica...) e dai colori scuri.
Come difendersi dalle zanzare:{jshop-prod-ins:18}

  • eliminare eventuali contenitori d'acqua stagnante
  • indossare abiti chiari (pantaloni lunghi, camicie a manica lunga)
  • utilizzare repellenti naturali o chimici acquistabili in farmacia, ecc..
  • assumere per via orale un rimedio omeopatico, ad esempio ledum palustre, e la vitamina B1


In caso di puntura lavare la cute e applicare una crema antiprurito; grattarsi aumenta il rischio di infezione e arrossamento.
In caso di reazione particolarmente grave è importante recarsi dal proprio medico o al pronto soccorso.

Carrello

0 Prodotti 0.00 EUR Carrello

Wishlist

0 Prodotti 0.00 EUR Wishlist